ANNO 2018: CALO SIGNIFICATIVO DEL VALORE E DEL NUMERO TOTALE ANNUO DI TRANSAZIONI IMMOBILIARI

By | Marzo 13, 2019

Ieri l’Ufficio Cantonale di statistica ha presentato l’evoluzione delle transazioni immobiliari in Ticino per l’anno appena trascorso.
Ebbene, sai come è andata?
Sono state fatte 4’539 transazioni (con un calo del 7,1% rispetto all’anno 2017) per un valore complessivo di 3,7 miliardi di Franchi. Anche in questo caso la differenza rispetto all’anno precedente è del 7%.
Il rapporto dell’ufficio di Statistica del Canton Ticino recita testualmente:
“Il quarto trimestre 2018 termina con un calo del valore totale delle transazioni immobiliari, cui concorrono gli
andamenti negativi dei fondi edificati e delle PPP. Il 2018 si chiude con un totale di 4.539 transazioni (-7,1%
rispetto al 2017), pari a un valore complessivo di 3,7 miliardi di franchi (-7,0%). Questo risultato è attribuibile
all’importante contrazione dei valori annui per i fondi edificati e per quelli non edificati.”

(Se vuoi leggere il rapporto per intero clicca qui )
E questo cosa ci dice? Che c’è la crisi? Che c’è la bolla immobiliare? Che le case non si vendono più?
No. Non bisogna essere disfattisti o pessimisti.
Dobbiamo semplicemente essere realisti. Dobbiamo capire che il mercato è cambiato.
Le situazioni sono cambiate.
Le banche hanno stretto i rubinetti, rendendo più difficile l’accesso alle ipoteche. Portano l’asticella sempre più in alto: per permettersi la casa che volevamo acquistare 10 anni fa, oggi bisogna mettere più capitale proprio e, soprattutto, bisogna avere un reddito molto superiore a quello richiesto qualche anno fa. Dobbiamo semplicemente rendercene conto e accettare questa nuova situazione.
Abbiamo costruito tanto e si continua a costruire a ritmo forsennato. Risultato? Ci sono tanti appartamenti vuoti.
Quindi, semplificando di molto il concetto possiamo notare che:
– abbiamo un’offerta molto elevata di immobili, ovvero ci sono tanti immobili in vendita.
– Vista l’evoluzione del credito ipotecario che abbiamo visto poco sopra, ecco che abbiamo sempre meno acquirenti che si possono permettere di acquistare una casa. E questi pochi fortunati hanno una scelta molto ampia.
E visto che, per definizione, il prezzo si forma quando domanda e offerta si incontrano, cosa succede quando c’è tanta offerta e poca richiesta?
Esatto!
Il prezzo scende!
Ed è esattamente quello che è successo nell’anno 2018. E io lo avevo previsto. Vatti a rileggere i miei articoli sul BLOG.
E adesso? Come si va avanti?
Semplice. Prendendo atto di quella che è una situazione nuova. I venditori si devono rendere conto che non potranno più ottenere i ricavi che avrebbero potuto ottenere anche solo 2 anni fa.
Se hai deciso di vendere il momento è quindi questo!!
Vuoi aspettare ancora un anno e perdere un ulteriore 7%?? A te la scelta.
Se è tua intenzione vendere, decidi in fretta e parti SUBITO con il prezzo giusto. Altrimenti la tua casa rimane per troppi mesi sul mercato e farà la fine che già sai: RIMANE INVENDUTA!!

Un’ altra importante indicazione che possiamo prendere da questi dati è che, dal momento che abbiamo più immobili in vendita che acquirenti, il Marketing è un fattore determinante.
Partire con l prezzo giusto è sicuramente la cosa più importante da fare, poi però bisogna partire subito con una massiccia strategia di Marketing per far conoscere al numero più ampio possibile di persone che l’immobile è in vendita. Devi considerare che, dopo 90 giorni che l’immobile è sul mercato, viene considerato vecchio. E quando viene considerato vecchio, dopo sarà ancora più difficile venderlo e, per riuscirci, dovrai di nuovo agire sul prezzo. Ovviamente al ribasso.
Quindi ricapitoliamo:
. bisogna partire con il prezzo giusto, dimenticando definitivamente i vecchi fasti di un tempo.
. Bisogna utilizzare DA SUBITO una massiccia ed invasiva strategia di Marketing che sia possibilmente Multicanale e non si affidi solamente ad un banale annuncetto su Internet.

E poi? E finita? Macché!!

Questa è una giungla. Ci sono migliaia di oggetti in vendita e diventa sempre più difficile emergere tra tutti questi annunci.
Bisogna preparare la casa al meglio, dobbiamo riportarla al suo massimo splendore e poi farle delle belle foto. Sì, perché no, chiamando un anche un Fotografo professionista. La tua casa non si merita un servizio fotografico come si deve? Io credo proprio di sì!

Quindi, per concludere, i dati delle transazioni immobiliari del 2018 devono farci riflettere. Riflettere sì, preoccupare però no.
Dobbiamo solo renderci conto, e accettare, che il mercato è cambiato, che le condizioni sono cambiate e che per un bel po’ non miglioreranno. Anzi…

Semplicemente, se prima vendere era facile, oggi è un po’ più difficile. Se prima bastava mettere un annuncio su Internet ( o su un giornale se andiamo indietro con gli anni) oggi bisogna mettere in campo una serie di strategie, una serie di azioni diverse e complementari tra loro.
Vendere un immobile oggi non è più un gioco da ragazzi come qualche anno fa. Oggi, in questa Giungla Maremmana di offerte immobiliari, vendere una casa è roba per duri! Bisogna darsi da fare. Mettere un annuncio e aspettare non funziona più. Bisogna avere una strategia ben precisa, non bisogna sbagliare niente.

Quindi, se hai capito la particolarità del momento e sei cosciente che per vendere casa tua affidarsi al caso o alla fortuna non è una buona strategia e pensi di avere bisogno di una Consulenza Gratuita allora chiamami al numero 079/416.28.20.

GRATUITAMENTE E SENZA NESSUN IMPEGNO DA PARTE TUA, verrò da te per una consulenza dove ti spiegherò i passi necessari per vendere la tua casa velocemente e al maggior prezzo di mercato possibile OGGI.

Non perdere altro tempo. Prendi subito contatto. Puoi farlo sia telefonicamente chiamando l numero 079/416.28.20 oppure compilando il modulo qui sotto. Nel giro di 24 ore verrai richiamato.

Fallo subito. Non lasciarti sfuggire questa opportunità di vendere la tua casa in modo facile e veloce.

Richiedi una consulenza. È gratuita!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.